Condividi Scarica
Autore: AC Annunziata&Conso
Data: 10/06/2014

Risposta alla Consultazione pubblica sullo schema di regolamento attuativo dell’art. 39, D.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 (“TUF”), concernente la determinazione dei criteri generali cui devono uniformarsi gli Organismi di investimento collettivo del risparmio italiani.
Lo studio associato Annunziata & Conso intende anzitutto ringraziare codesto spettabile Ministero per l’opportunità offerta di esprimere osservazioni e commenti allo schema di regolamento attuativo in oggetto (“Schema di regolamento”): si deve infatti riconoscere l’estrema rilevanza di tale documento in consultazione, tenuto anche conto del fatto che lo stesso è destinato ad abrogare una fonte dell’ordinamento finanziario che ricopre un ruolo fondamentale nell’ambito della disciplina della gestione collettiva del risparmio, ossia il decreto del Ministero del tesoro, del bilancio e della programmazione economica n. 228 del 24 maggio 1999 (“DM 228/1999”).
Analizzato nel dettaglio il contenuto dello Schema di regolamento, chi scrive si pregia di rassegnare le seguenti osservazioni.